Nel nome dei padri, in piedi. La città geme, piagnucola e cadrà, ma noi non possiamo cadere. Se non fosse per i bambini, noi non riusciremmo neppure a vederlo il mondo e per questo dobbiamo continuare ad essere padri, non c'è nulla di più che possiamo fare.
Dal romanzo "Primo"

Non si ama una casa perché è bella, una casa diventa bella perché è stata amata.
Dal romanzo "Malafede"

Essere se' stessi è morire. Uno specchio di fronte a uno specchio: la morte è il tuo volto fissato per sempre in un ghigno di vetro.
Dal romanzo "Malafede"

Le finali, come tutte le cose ultime, mi mettono tristezza. Le semifinali le adoro.
Dal romanzo "Malafede"

La vita è tutto e la ragione ne è solo un frutto; eppure la ragione nega la vita. Qualcosa non torna.
Tolstoj

Un libro può raccontare soltanto una cosa: il lettore.

Non pretendere di conoscere bene te stesso, non accettare che qualcun altro pretenda di farlo.

Spesso chi parla di buonismo teme la bontà. Nel dubbio, meglio essere buonisiti che cattivisti.

Ama la vita più della sua logica, solo allora ne capirai il senso.
Dostoevskij

È un inferno essere amati da chi non ama ne' la felicità, ne' la vita, ne' se stesso, ma soltanto te!
Morante

Solo una storia può rispondere all'interrogazione: chi?

Fa paura l'idea di essere immortali quando si deve ancora morire.

Il giudizio universale [...] Io l'aspetto a pié fermo: ho conosciuto il peggio, il giudizio degli uomini.
Camus (La caduta)

L'uomo non può amare senza amarsi.
Camus (La caduta)

C'è abbastanza luce per chi vuole credere e abbastanza tenebre per chi non vuole credere.
Pascal